Comic Sans

Torino, capitale del design

torino-capitale-del-design-2008

Un ennesimo attentato.

Navigavo spensierato in internet, quando improvvisamente sono stato colpito da un abominevole link a un certo sito web — di cui non ho voluto approfondire la conoscenza, considerato il biglietto da visita con cui si è presentato.

Aiuto

Non è uno scherzo. Neppure questo. Voglio morire.

Ancora ancora ancora

Ennesimo avvistamento di un delirio umano che sembra non avere fine.

Perle di saggezza

Imparate, gente, imparate...

Io a uno che usava il Comic Sans una volta gli ho tirato una incudine in testa perché pensavo che fosse un cartone animato.

Grazie, Orazio.

Cosa devono vedere i miei poveri occhi!

È dura la vita. Non so neanche chi sia questo tizio — per fortuna.

enrico-il-virus

Attenti ad Enrico, eh!

“Io odio il Comic Sans!”

Vi giuro che non l’ho fatto apposta! Stavo semplicemente sfogliando un sito di font...

I Hate Comic Sans

E chissenefrega...

Chissenefrega se il sitino in realtà non è ancora pronto... io lo riapro lo stesso!

Già perché oggi è finito il mio primo anno di università e non posso aspettare per scrivere qualcosa a riguardo. Sembra ieri che la Caratti parlava di pittogrammi mentre io mi chiedevo cosa cavolo ci facessi in quel posto. Per poi scoprire che fare tutte quelle cose inutili che ho fatto per un anno, anche quando mi hanno fatto impazzire, anche quando non mi hanno fatto dormire la notte, anche quando avrei scagliato volentieri il Mac fuori dalla finestra... scoprire che tutte quelle cose mi piacciono davvero! Con la consapevolezza, rassegnata e allo stesso tempo divertita, che il resto del mondo non comprenderà mai l’abissale differenza tra un apostrofo e un accento, tra un carattere tipografico degno di questo nome e un font — lo chiamo così in mancanza di un sostantivo più appropriato... “obbrobrio” forse è la parola giusta — che invece tutti dovremmo cancellare dai nostri computer (you know what I mean!).

Ma il vero motivo di questa riapertura anticipata di RT è che devo ringraziare tutte le persone che hanno fatto questo primo pezzo di strada insieme a me... chi mi è stato più vicino e chi meno... momenti più o meno belli... ma tutti hanno giocato una parte importante: Ila Vale Diddy Annie Vale Andre Luca Marti Andre Max Roby Andre Gianlu Fabio in nessun ordine particolare, e sicuramente ho dimenticato qualcuno, ma tutti davvero TUTTI meritano di essere ricordati! Grazie grazie grazie ragazzi! Ah e poi come non trovare un posto nell’elenco anche per Adri e Dani? Senza di loro non so come avremmo fatto, la Calabi oggi ha detto finalmente una cosa sensata (dopo sei mesi in cui non ha saputo formulare una singola frase che non contenesse le parole “ccccampionario”, “ggggrana” e “ttexxxxture”): dovremmo davvero erigere un monumento a quei ragazzi! Perché senza di loro chissà quanti campionari avremmo dovuto rifare!

Oggi è stato un po’ triste dirci “ciao”, perché per molti questo primo anno insieme ha un significato davvero grande... È ovvio ragazzi, non vedo l’ora di ricominciare!

Ste

PS: the Spice Girls are back!