“Because I love to.”

È confortante sapere che qualcuno, in quel mondo surreale chiamato Pop, ha ancora la testa sulle spalle, è “normale”, è sano, è vivo.

The luxurious thing now is that I don’t have to prove to myself that I can do it.
I’m doing it now, more than ever, because I love to.

Grazie, Celine.