Quinto anniversario

Oggi, 18 maggio 2007, festeggio 5 anni di innamoramento.

Eravamo nel 2002, e quel sabato sera andai al cinema con alcuni amici a vedere Star Wars Episodio II: L’attacco dei cloni. Non passò molto tempo dall’inizio del film quando capii che ero pazzo di lei.

Sì, quel sabato di maggio di 5 anni fa mi innamorai di Natalie Portman.

Natalie Portman

È tornata!

Sì, è tornata già da qualche giorno, ma fino a ieri ero impegnato con texture e collage vari, quindi non avevo tempo di aggiornare il blog e soprattutto mi serviva una foto nuova nuova (con i fantastici occhiali, ovviamente!). E così eccola qui, la nostra Cesara!

Cesara Buonamici è tornata!

Chanel!

D’accordo gli stivali, ma... GLI SCI!?!?! Ok dai, lei è Mrs Sonolapiùfashiondelmondo, la perdoniamo...

Victoria Beckham con gli sci di Chanel

Where are the strawberries?!

Per ridere un po’... ecco una sequenza di gag tratte dalle riprese de Il Diavolo Veste Prada. Adoro Emily Blunt!

Emily Blunt

EDIT: Link rimosso per violazione del copyright. Chiedo scusa a Mr. Twentieth Century Fox Film Corporation.

Surprise, surprise!

Mi sa che sto proprio invecchiando...

*

Sabato si va al cinema a vedere Spider-Man, ovviamente, perché non si può non vedere il terzo capitolo quando i primi due sono stati uno più bello dell’altro. E poi questa volta ci sono nientepopodimeno che tre nemici da sconfiggere... Ma andiamo con ordine.

Innanzitutto Marco incomincia a squillare perché non siamo ancora arrivati. Sono le 11.31 e io e Ale siamo in ritardo di un minuto. È agitato, non possiamo rischiare di non prendere i biglietti in tempo. Ovviamente quando arriviamo l’Odeon non è ancora aperto, ma tant’è.

Così andiamo alla Rinascente perché Marco deve andare in bagno, e i bagni più belli di Milano sono al quarto piano della Rinascente, ovviamente. È incredibile come riescano a riempire 7 piani di cose insignificanti! E poi spiegatemi perché l’unico maglione carino deve costare 375 euro! No, non è proprio il negozio adatto a me, è chiaro.

Pizza da Spizzico, poi di corsa alle casse dell’Odeon; presi i biglietti, abbiamo ancora 2 ore prima del film. Un giretto alle Messaggerie e alla Ricordi non ce lo toglie nessuno. Altro che Rinascente! Però è mai possibile che nessuno, dico nessuno, abbia il fantomatico CD “Glitter” di Maialah Carey? (sì, lo so che è l’unico album pubblicato con la Virgin, che poi pagò milioni e milioni alla signora per rompere il contratto, spaventati a morte dall’idea di perdere molti più soldi in eventuali altri dischi che non avrebbe comprato nessuno, lo so che è fuori catalogo, lo so che le recensioni dicono che è inascoltabile, lo so che ha una copertina oscena tutta glitterosa e sfotoscioppata... però cercate di capirmi, non può mancare nella mia collezione!) Mi consolo allora comprando “V For Vendetta” con la mia amata Natalie, e al diavolo Glitter.

Ed eccoci all’Odeon. Sia lodato Marco e i suoi biglietti! Già, perché c’è tutto il mondo a fare la coda alle casse...

...ma il film non è che sia proprio un gran che... perfetti gli effetti speciali, cattivi i nemici, strafashion la tutina nera... però... che storia insignificante! E quante scene inutili! E che lentezza in certi punti! Ma soprattutto: che razza di esperimento stavano facendo con la sabbia?!

Meno male che tornato a casa c’è V che mi consola... certo, potevano sprecarsi un po’ di più con i contenuti speciali, ma la Natalie non delude.

*

Domenica grande festa: Calendimaggio! Vale a dire che il paese si trasforma in un circo: giostre, fiera, bancarelle e tutto il resto. Che tristezza però: un tempo passavo tutto il giorno in giro senza stancarmi, adesso non faccio a tempo a spendere 15 euro su qualche giostra che già sono distrutto... eh sì, sto proprio invecchiando!

Eppure il pomeriggio in giro per la fiera si rivela incredibilmente sorprendente: tra una cosa e l’altra io e Ale decidiamo di entrare all’“Angolo”, un insulso negozietto di libri e dischi: sì, non ci credo neanche io, ma cosa trovo? Glitter!!! Cioè io lo cerco da mesi ed è lì dal 2001 – perché nessuno lo ha comprato prima, ovviamente – con ancora il prezzo in lire, il vecchio mi fa pure lo sconto, probabilmente troppo felice che finalmente qualcuno glielo compra!

Mariah Carey - Glitter

Il designer reitera

Sto reiterando textures di muri, tombini, pavimenti, muri, finestre, porte, muri. Che cosa inutile. Cosa non si fa per un cccampionario...

Benvenuti!

Benvenuti su Random Thoughts! Pensieri arandom, per intenderci: si parla un po’ di tutto qui. Dalle avventure dei designers ai fatti di cronaca, dal cinema alla musica, dal perché non è rilevante che Madonna abbia la ricrescita al perché Keira Knightley non è neanche lontanamente paragonabile a Natalie Portman. Senza dimenticare le regole di editing, ovviamente. Ma non voglio svelarvi tutto subito... se no che gusto c’è?

Spero che vi divertiate a leggere questo blog almeno quanto io mi divertirò a scriverlo. E non dimenticate di lasciare un commento! Potete tenervi sempre aggiornati su quello che succede da queste parti iscrivendovi ai feed RSS.

In ultimo, vorrei puntualizzare che questo sito non è semplicemente azzurro, non è turchese, non è lapis e non è nemmeno ceruleo. Non ho idea di che colore sia. Buona permanenza!