It’s Britney, bitch!

Generalmente non pubblicherei illegalmente un MP3, ma stiamo parlando di Britney Spears: non sarà questo blog a non farle guadagnare milioni di dollari con questo disco. Inoltre ormai è ovunque su Internet. Quindi metto anch’io un link.

Britney Spears — Gimme More

Dite pure quello che volete... secondo me è perfetta.

Cosa devono vedere i miei poveri occhi!

È dura la vita. Non so neanche chi sia questo tizio — per fortuna.

enrico-il-virus

Attenti ad Enrico, eh!

Loituma Techno

Pronti?


Attenzione: potrebbe avere effetti collaterali anche gravi.

EDIT: C’è anche di peggio!

I *heart* cardboard packaging

Sono malato. Sono sicuramente malato. Come ce lo spieghiamo, altrimenti, che basta una scatoletta di cartone ben progettata per farmi impazzire?

HPIM3088 HPIM3089 HPIM3090 HPIM3091
HPIM3092 HPIM3093 HPIM3095 HPIM3096

Grandi novità dal mondo Apple

Si è appena concluso un Apple Special Event tenutosi a Cupertino, California. Steve Jobs, CEO di Apple, Inc., ha presentato numerose novità. Vediamo insieme le più significative.

Innanzitutto, i nuovi iMac: realizzati in vetro e alluminio con un design tutto nuovo, sottilissimi, disponibili nei modelli da 20" e 24"; prezzi ribassati e prestazioni aumentate, nella migliore tradizione Apple.

Disponibili da oggi a partire da €1.199.

Ebbene sì, mio caro utente Windows: questo non è il monitor, questo è tutto il computer.

Seconda grande novità: iLife ‘08. Una piacevole sorpresa: tutti si aspettavano i nuovi iMac, ma questo aggiornamento di iLife è tanto gradito quanto inaspettato. Vorrei innanzitutto esprimere il mio parere riguardo a questa suite di programmi: trovavo difficile, fino a un paio d’ore fa, pensare ad una versione migliorata del già praticamente-perfetto iLife ‘06. Mi sbagliavo. Stando alla presentazione ufficiale, infatti, i miglioramenti sono numerosi e davvero significativi. In particolare segnalo le novità di iPhoto e iMovie (quest’ultimo è stato effettivamente rinnovato completamente!), ma anche gli altri programmi—GarageBand, iWeb e iDVD—sono stati aggiornati generosamente. Se siete curiosi seguite i link e troverete tutto.

Disponibile da oggi a €79 e preinstallato su tutti i Mac.

La nuova suite iLife '08

Terza novità: iWork ‘08. E qui lo ammetto senza riserve: questa davvero non me la aspettavo! Pages: le nuove funzionalità promettono davvero di fare diventare questo programma una vera e completa alternativa a Word. Senza dimenticare, ovviamente, il motivo per cui questo software è stato creato inizialmente: produrre pagine e documenti che siano belli. Keynote: avete presente le presentazioni che si fanno in PowerPoint? Bene, immaginatele 10 volte più belle. Infine Numbers, completamente nuovo: il foglio di calcolo, in stile Apple. Non credo ci sia bisogno di enfatizzare ancora una volta l’aggettivo “bello”.

Disponibile da oggi a €79. È possibile scaricare gratuitamente una versione dimostrativa completa valida 30 giorni.

iWork '08: Pages, Keynote e il nuovissimo Numbers

Gli altri aggiornamenti includono una nuova tastiera, un rinnovato servizio .Mac e un upgrade del popolare Mac mini.

Tutto il nuovo software è perfettamente compatibile con Mac OS X Tiger e andrà altrettanto d’accordo con Leopard.

Confessions Tour: un anno dopo

Esattamente un anno fa in questo momento ero in coda sotto il sole ad aspettare la Vecchia... Che bei ricordi! Grazie a Davide, Lucia e Luca per i tre giorni passati insieme, e grazie alla signora Ciccone, che in quelle 2 ore — che sono passate in 20 fottuti minuti — ha dato tutta se stessa.

Ecco qualche fotina dell’indimenticabile giornata — no, le nostre foto non le metto perché eravamo devastati!

Confessions Tour - Il poster promozionale

madonna-confessions-tour-01- madonna-confessions-tour-02- madonna-confessions-tour-03- madonna-confessions-tour-04-
madonna-confessions-tour-05- madonna-confessions-tour-06- madonna-confessions-tour-07- madonna-confessions-tour-08-

Ed ecco anche una deviation dedicata a questa giornata speciale.

Web Trend Map

Information Architects Japan ha pubblicato una splendida mappa (cliccabile) dei 200 siti web più popolari dell’intera rete... metropolitana! Già, provate a darci un’occhiata; il progetto è davvero ardito, ma è sicuramente ben fatto e funzionale. Design by Swissmiss.

Web Trend Map

It’s not how good you are, it’s how good you want to be.

“It’s not how good you are, it’s how good you want to be.”

Non avevo ancora finito di leggere il titolo quando ho capito che quel libro l’avrei comprato. L’ho preso in mano, l’ho aperto. Bianco su nero, caratteri cubitali: “Nearly all rich and powerful people are not notably talented, educated, charming or good-looking. They become rich and powerful by wanting to be rich and powerful.” A questo punto ho capito che andare avanti a leggere sarebbe stata una perdita di tempo, tanto quel libro l’avrei sicuramente comprato. Ma sono andato avanti a sfogliarlo lo stesso. E mi sono accorto di non essere rimasto sorpreso nel vedere una foto di Victoria Beckham (una sosia di Victoria Beckham per la precisione, ma non ha importanza) con una sua citazione: “I want to be as famous as Persil Automatic.” Curioso, è come se inconsciamente già avessi saputo che avrei trovato un riferimento a Victoria Beckham in un libro così. Un libro perfettamente editato, squisitamente impaginato. Scritto da Paul Arden, per anni direttore creativo esecutivo della Saatchi & Saatchi, leggenda vivente del settore pubblicitario inglese. (Oh, non crediate che io sia così colto in materia, questo l’ho scoperto leggendo il profilo dell’autore sul retro!). Pubblicato anche in italiano, per la cronaca, e questo l’ho scoperto adesso cercando su Internet, con il titolo “Non conta volere, ma volere contare” (Phaidon).

Non c’entra niente, ma oltre al libricino ho comprato anche il CD di Giustino! Mi stupisco di me stesso, non so perché l’ho preso, probabilmente in quel momento ero più scemo del solito, ma non importa, perché mi piace!

It's not how good you are, it's how good you want to be. FutureSex/LoveSounds

L’effetto Madonna

Guardate un po’ l’effetto che Madonna fa su questo bimbo...